GENOVA “Quando ha chiamato il presidente ho detto sì, era arrivato il momento di tornare per dare una mano.”. Iago Falque, spagnolo del Genoa in prestito dal Torino, ha parlato così ai microfoni del sito ufficiale dei rossoblù, nella settimana che porta alla sfida la Lazio: “Quella biancoceleste è una squadra forte, però nel nostro stadio non è facile per nessuno Provo un sentimento forte per questi colori, qui è iniziata la mia vera carriera. Sto bene: mi manca il ritmo partita, ma arriverà. Tutti insieme diamo il massimo, ogni giorno, per uscire da questa situazione. Ognuno è importante, tirando il gruppo o con una giocata. Il Genoa è stato l’inizio di una bella storia, ho ricordi fantastici del campionato del sesto posto. Ho ritrovato amici e giocatori con cui avevo condiviso il valore di indossare la maglia del Grifone”.

Tutte le notizie di Genoa

Caricamento…