REGGIO EMILIA – E’ chiaramente amareggiato Riccardo Bigon, ds del Bologna , dopo la sconfitta rossoblu nel derby con il Sassuolo: “La partita era ampiamente sotto controllo e il primo gol e arrivato da episodi – ha spiegato ai microfoni di Sky Sport – noi non abbiamo reagito e ci siamo un po’ persi, questo non va bene, cosi come non vanno bene le tre sconfitte in tre partite. Questo ci preoccupa al netto delle buone prestazioni, la classifica parla. Se fino a pochi giorni fa, con l’Inter, eravamo sulla strada giusta, oggi non dobbiamo buttare tutto all’aria. C’erano fuori, tra gli altri, Tomiyasu, Destro, Santander…non e una scusante ma una cosa con cui facciamo i conti da tempo. Mi accontenterei di recuperare i giocatori che l’anno scorso ci hanno permesso di fare un girone di ritorno da sesto posto. La rosa c’e e l’ha dimostrato, forse servono piu umilta e spirito di sacrificio, capire che per fare punti servono queste caratteristiche, forse le abbiamo un po’ perse. Ibrahimovic? Ci sarebbe bisogno di Mihajlovic, prima del resto, ma non e un argomento facile da trattare, il mercato vorrei portasse questoe la chiosa di Bigon.

SASSUOLO-BOLOGNA 3-1: LA CRONACA

Tutte le notizie di Bologna

Caricamento…

image